AREA EPATICA

Hepatogen cane e gatto pasta

Pasta appetibile

Hepatogen cane e gatto in pasta appetibile:
30 g di pasta, in siringa

ALIMENTO

Per la normale funzione epatica.
Mangime complementare per cani e gatti di tutte le età con MOS-Mannanoligosaccaridi, FOS-fruttoligosaccaridi ed estratto di Cardo Mariano.

COMPOSIZIONE

Oli e grassi vegetali (olio di germe di mais), prodotti del lievito (MOS-mannano oligosaccaridi) 10%, FOS-fruttoligosaccaridi 5%, Lactobacillus reuteri NBF DC PRO (inattivato termicamente) 2,5%, oli e grassi vegetali (olio di palma idrogenato), mono- di- e trigliceridi di acidi grassi (acido palmitico), maltodestrina, amido di mais, cloruro di sodio, saccarosio, oli e grassi vegetali (olio di girasole), triacetato di glicerolo. Additivi: Additivi nutrizionali: Vitamine, provitamine e sostanze ad effetto analogo chimicamente ben definite: 3a910 L-carnitina 50.000 mg/kg, 3a700 vitamina E 25.000 mg/kg, 3a370 Taurina 25.000 mg/kg. Additivi organolettici: Prodotti naturali botanicamente definiti: cardo mariano (Silybum marianum (L.) Gaertn.) estratto 100.000 mg/kg. Sostanze aromatizzanti: 2b09211 gliceril tributirrato 15.000 mg/kg, miscela di sostanze aromatizzanti. Additivi tecnologici: 1c322i lecitine liquide (lecitina di soia), E551b silice colloidale, E414 acacia (gomma arabica), E330 acido citrico.

Composizione analitica:

Proteina grezza7,18%
Fibra grezza0,46%
Grassi grezzi43,5%
Ceneri grezze7,07%
Umidità3,10%

INDICAZIONI D’USO

Hepatogen pasta appetibile è un mangime complementare per cani e gatti di tutte le età in pasta appetibile, formulato con MOS-Mannanoligosaccaridi, FOS-fruttoligosaccaridi ed estratto di cardo mariano per favorire la normale funzione epatica.

MODALITA‘ D’USO e RAZIONE GIORNALIERA

Somministrare il prodotto miscelato nel cibo gradito o direttamente in bocca all’animale, in ragione di:

GATTI:

  • fino a 5 kg di peso vivo: 1-2 cm di pasta, 1 volta al giorno.
  • oltre 5 kg di peso vivo: 1-2 cm di pasta, 2 volte al giorno.

CANI:

  • fino a 5 kg di peso vivo: 1-2 cm di pasta, 1 volta al giorno.
  • da 6 kg di peso vivo fino a 20 kg di peso vivo: 1-2 cm di pasta, 2 volte al giorno.
  • oltre i 20 kg di peso vivo: 2-4 cm di pasta, 2 volte al giorno.

La lunghezza della pasta va misurata all’uscita del beccuccio; per regolare la somministrazione agire sul pistone della siringa; 1 grammo di pasta corrisponde a circa 5 cm di pasta.


Completare la razione giornaliera con l’alimento abituale. Lasciare sempre acqua fresca a disposizione.